Interrogazione apertura parcheggi Piazza Papa Giovanni XXIII

 

Curno, 16.04.2014

Alla cortese attenzione del

Consiglio Comunale di Curno

 Alla sig.ra Sindaco

dott.ssa Perlita Serra

 

Interrogazione ai sensi dell’art. 30 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 10 del 11.03.2012.

Oggetto: Viabilita del cento storico – apertura dei parcheggio sottostante la nuova piazza Papa Giovanni XXIII°

Premesso che:

– nel centro storico del paese sono presenti diverse attività commerciali, terziarie e di servizio, tra le quali banche, bar, ristoranti, negozi di vicinato, attività di servizio ed uffici in genere, oltre che municipio, scuola materna ed ASL;

– alcune delle attività summenzionate hanno una tipologia di clientela che necessita di sosta di lunga durata negli spazi di parcheggio esistenti, sia nel centro storico stesso che nelle aree limitrofe;

– le persone che vivono nel centro storico, proprietarie di autoveicoli e che non possiedono un’autorimessa, lasciano, spesso, i loro automezzi nei parcheggi esistenti nel centro storico stesso e nelle aree limitrofe;

-a breve aprirà la nuova farmacia, all’angolo tra largo Vittoria e via De Amicis e, pare, anche una filiale di Cariparma nella nuova piazza Papa Giovanni XXIII°, che comporterà un ulteriore afflusso di utenza all’interno del centro storico, andandosi a sommare all’utenza che già attualmente gravita in tale zona (soprattutto il mercoledì — giorno di mercato), purtroppo, notoriamente, già asfittica allo stato attuale;e tale situazione provocherà, con tutta probabilità, a causa della carenza degli spazi di parcheggio disponibili, sia ulteriori problemi alla circolazione stradale, rendendo di fatto quasi impossibile parcheggiare (soprattutto per l’utenza che effettua acquisti brevi e mirati presso le attività commerciali del centro storico), sia potenziale pericolo e disagio ai residenti (vedasi, ad esempio, la sosta selvaggia in largo Vittoria e nella nuova piazza Papa Giovanni XXIII°);

– il parcheggio sottostante la nuova piazza Papa Giovanni XXlll° non risulta ancora, incredibilmente, terminato, nonostante l’intervento edilizio sia iniziato circa dieci anni fa e la convenzione per l’attuazione del relativo piano di recupero sia scaduta da oltre due anni;

– l’ufficio tecnico comunale ha peraltro riferito, agli scriventi, che per il completamento del parcheggio sotto la nuova piazza papa Giovanni XXIII° mancherebbe, per quanto riguarda le opere a carico dell’attuatore del piano di recupero, la sola fornitura in opera dell’ascensore e che, successivamente, dovrà essere eseguito, a cura e spese dell’amministrazione comunale, l’impianto elettrico, i corpi illuminanti ed un pannello luminoso con rilevatori a led interni indicante il numero degli di stalli di sosta disponibili al fine di evitare l’intasamento dello stesso;

– per quanto sopra e necessario, nell’immediato, che l’amministrazione comunale si impegni nella riorganizzazione dell’utilizzo degli stalli esistenti lungo largo Vittoria, piazza Papa Giovanni XXIII°, via Terzi Sant’Agata, via De Amicis (fronte scuola elementare), via IV Novembre e via Buelli, introducendo alcune zone a disco con sosta di 30/45 minuti durante le ore mattutine e pomeridiane, ad esempio dalle 09.00 alle 12,00 e dalle 14.00 alle 18.00, di tutti i giorni lavorativi, il tutto con la sensibilizzazione della Polizia Locale per l’effettuazione di controlli sistematici giornalieri, affinchè la riorganizzazione del sistema di parcamento possa effettivamente funzionare

per tutto ciò premesso il sottoscritto Consigliere interroga il Sindaco e gli Assessori competenti per:

– conoscere le misure che l’amministrazione comunale intende adottare per la risoluzione di tutti i problemi sopra esposti;

-conoscere, con ragionevole certezza, la tempistica necessaria per la conclusione delle opere e delle procedure necessarie per l’apertura del parcheggio sottostante la nuova Piazza Papa Giovanni XXIII°.

 

                                                                                                       Il capogruppo della Lista Corti Claudio Sindaco 

Commenta per primo