Non partecipazione al voto mozione Boldrini

 

Curno, 13.03.2014

Alla cortese attenzione del

Consiglio Comunale di Curno

 

Alla sig.ra Sindaco

dott.ssa Perlita Serra

 

 

Oggetto: Dichiarazione per la non partecipazione al voto inerente alla mozione presentata dal gruppo consiliare “Vivere Curno” nello scorso consiglio comunale con oggetto “Sensibilizzazione in merito ai crescenti episodi di violenza verbale e machismo”.

 

In relazione alla Mozione in Oggetto, si fa presente che le liste “Consolandi, una scelta per Curno” e “Claudio Corti Sindaco” non parteciperanno al voto di tale mozione.

Si parla di offesa alle donne?  Ebbene negli ultimi anni le donne del centro destra, in modo particolare On. Carfagna e On. Gelmini sono state oggetto di pubbliche offese molto più pesanti di quelle sentite nei giorni scorsi.  Vogliamo ricordare a questo consiglio, quel giorno, non troppo lontano (11 maggio 2013) quando durante una manifestazione a Brescia, alcuni militanti di SEL insultarono, senza troppi complimenti, deputate ed attiviste del PDL.

In seguito a tale occasione vi fu, da parte di attrici lese una richiesta di solidarietà affinché tali avvenimenti non si ripetessero ancora . Allora, ne l’attuale presidente della camera On. Boldrin e ne tante altre sue colleghe di sinistra fecero un solo gesto di comprensione e di sostegno ma anzi ignorarono l’accaduto lasciando cadere la cosa e facendo credere ai più che tali offese , quelle donne forse un po’ se lo meritavano…

Per questa mancanza di “vera Democrazia” che la Sinistra e questo Consiglio fingono di esercitare, le Liste Consolandi e Corti, non parteciperanno al voto in oggetto.

 

 

 

 

Il capogruppo della Lista Corti Claudio Sindaco                       Il capogruppo della Lista Consolandi  

Commenta per primo